Stoffa BuonaStoffa Buona






CERCA


 
dove nasce l'eccellenza
Valle Mosso è conosciuta come la culla dell’industria tessile meccanizzata del distretto laniero biellese.
In questo piccolo centro affacciato sulle acque del torrente Strona, che oggi conta 3.930 abitanti, Pietro Sella, all’indomani della caduta di Napoleone, collocò nei locali di una antica cartiera dismessa, le prime macchine operatrici.
Da lì ebbero inizio il declino della tradizionale industria domestica e l’avvio di un processo storico che, pur tra congiunture altalenanti ed eventi catastrofici, arriva sino ai giorni nostri.
Da due secoli, dunque, senza soluzione, il lanificio moderno ha sedimentato e stratificato su questo territorio tutto ciò che è peculiare del settore produttivo tessile laniero.
Un patrimonio cospicuo, di beni materiali e immateriali, composto di strutture architettoniche, di tecnologie, di prodotti, di cultura diffusa.